le cinque migliori app per chattare in anonimo

Le cinque migliori app per chattare in anonimo

Oggi come oggi buona parte della comunicazione si svolge via chat, e così si sono diffuse diverse app che permettono di comunicare con altre persone anche in modo del tutto anonimo. Socializzare (per modo di dire) con perfetti sconosciuti oggi non è più impossibile, anzi. 

Tante chat sono nate con lo scopo prefissato di permettere alle persone di scambiarsi foto e messaggi anche restando all’ignoto della reale identità l’una dell’altra.

Ci sono delle app che sono pensate apposta per permettere di chattare senza che chi riceve i messaggi possa sapere chi siamo. Alcune sono rimaste un po’ indietro, dal punto di vista tecnologico, ma oggi come oggi questa è tutta l’offerta che c’è. 

Chat Italy è una classica chat che permette di parlare con sconosciuti, senza sapere la loro identità e senza rivelare la propria. Si tratta di un buon progetto per il pc, è gratis ed inoltre non richiede alcuna registrazione, cosa che rende veloce l’uso. Tuttavia ha anche dei contro, come il fatto che non esiste alcuna app per smartphone, che è graficamente un po’ indietro, con poche emoji, e non si possono mandare né foto né video. 

Sppedy Chat consiste in una chat molto frequentato da giovani. 

Permette anch’essa di chattare con altre persone senza rivelare la propria identità, ed ha come pro il fatto di essere un punto di ritrovo per giovani, senza registrazione e del tutto gratuita, ed inoltre anche a grafica si presta bene all’uso su smartphone. 

Non esiste però alcuna app apposita, ci sono (ancora una volta) poche emoji e non si possono mandare foto e file. 

Entrainchat è un’altra chat senza registrazione (purtroppo anche in questo caso non esiste l’app per lo smartphone) che permette di chattare con perfetti sconosciuti e mantenendo il segreto sulla propria identità. 

La grafica è buona anche per l’uso da cellulare, ed inoltre nella chat ci sono dei comparti dedicati per regioni, in modo che si possa comunicare con persone geograficamente vicine. 

Anch’essa è gratis e senza registrazione ma purtroppo non consente l’invio di foto e file ed ha poche emoji. 

Beep è una chat anonima con app, sia per Google Play Store che per App Store. 

Non c’è alcuna registrazione, i messaggi si eliminano dopo la visualizzazione in automatico. Si possono mandare foto e file, e gli standard di tutela della privacy sono alti; però in Italia è poco diffusa. 

Infine Kik Messenger è un’app che permette di messaggiare anonimamente. Ricorda un po’ WhatsApp e si accede con una mail che bisogna fornire. Molto frequentata dai giovani, purtroppo è nota anche per dei fatti di bullismo avvenuti.