frigorifero samsung come mai non funziona

Il frigo Samsung non raffredda: possibili cause e soluzioni

Se il frigorifero non funziona correttamente andrebbero controllati il termostato, il compressore e le guarnizioni. Ecco una breve guida

Il vostro frigo Samsung non raffredda in maniera adeguata? Prima di contattare un tecnico specializzato (puoi trovare il contatto di Samsung Italia su Numeroassistenza.it) è possibile verificare autonomamente lo stato dell’elettrodomestico, risparmiando tempo e forse anche denaro. Generalmente può essere sufficiente pulire a fondo la guarnizione o sostituirla, mentre in altri casi è necessario cambiare alcuni pezzi (come compressore, scheda elettronica o termostato).

Ecco una breve guida utile a capire quali sono le cause che portano al malfunzionamento dell’apparecchio.

Frigo non raffredda: guarnizioni

Se vi accorgete che il vostro frigorifero non funziona più bene come un tempo, per prima cosa dovreste verificare lo stato della guarnizione, ossia l’anella di gomma posta intorno allo sportello. È un elemento fondamentale per isolare l’ambiente e mantenere basse le temperature, impedendo la dispersione del freddo.

Se vi rendere conto che è danneggiata significa che è giusta l’ora di sostituirla. Per far ciò assicuratevi che la spina sia staccata. La guarnizione può essere acquistata in una qualsiasi ferramenta oppure online. Nel web, inoltre, potrete trovare diversi tutorial che mostrano l’esatto procedimento per sostituirla in maniera rapida e precisa. Cercate quello del modello del vostro Samsung o almeno uno similare.

Termostato

Se il frigorifero non mantiene temperature adeguatamente basse, potrebbe essere per via del termostato che è regolato male o che non funziona correttamente. Impostate il valore più basso possibile e vedete se ci sono dei miglioramenti. In caso negativo è consigliabile procedere alla sua sostituzione. In internet si trovano modelli a partire da 15 euro.

Uno volta comprato, rimuovere il pannello di protezione del vecchio termostato e procedere con il montaggio del nuovo, avendo cura di non danneggiare i cavi elettrici. Una volta terminata l’operazione verificate che l’apparecchio mantenga una temperatura costante.

Compressore

Se il frigo continua a non raffreddare, probabilmente la colpa di tutto è imputabile al compressore, posto nella parte posteriore dell’apparecchio. In questo caso si consiglia di contattare un tecnico autorizzato Samsung in quanto trattasi un’operazione piuttosto complessa e delicata. Il costo complessivo della sostituzione va dai 100 ai 500 euro, in base al modello.

La resistenza del frigorifero

Se il frigo non raffredda come dovrebbe potrebbe essere per via della resistenza danneggiata o usurata. Si tratta infatti del componente responsabile dello sbrinamento che, in condizioni non ottimali, può provocare la formazione di ghiaccio in eccesso e la conseguente impossibilità a mantenere basse le temperature.

Si può fare una verifica utilizzando un apposito tester, normalmente utilizzato da consulenti tecnici specializzati.

Scheda elettrica

Infine, potrebbe essere necessari verificare la scheda elettronica dell’apparecchio. Prima di tutti bisogna staccare la spina, rimuovere la scheda verificando che non ci siano delle bruciature. Se si tratta di un problema ed essa collegata, sarà in grado di segnalare guasti tramite le apposite spie. In alternativa, potrebbe essere difettosa e dover essere sostituita. Anche in questo caso si consiglia l’intervento di un tecnico specializzato Samsung in grado di capire come mai il frigo non raffredda, utilizzando appositi strumenti di controllo ed eventualmente procedendo alla sostituzione dei pezzi malfunzionanti.