Powershell errori

Powershell ha smesso di funzionare? Guida utile ad individuare e risolvere il problema

Hai dei problemi ad aprire un file con estensione EXE? Probabilmente la causa dell’errore è da imputare a Powershell, ecco come correggerlo

 

Powershell.exe è un particolare file EXE sviluppato dalla Microsoft per Windows 7. Attualmente, l’ultima versione è la 1.0.0.

Cosa sono i file EXE?

Può comunemente conosciuti come file eseguibili, gli EXE, contengono le istruzioni necessarie al computer per eseguire una determinata funzione. Facendo doppio clic sull’icona del file il pc eseguirà automaticamente le istruzioni progettate dallo sviluppatore per eseguire il programma.

Qualsiasi applicazione software sfrutta un file eseguibile per poter funzionare (dal browser web al classico foglio Excell).

Perchè si verificano errori?

Considerato il loro frequente utilizzo, molto spesso, vengono anche utilizzati come metodi di trasmissione di virus o malware. Non è difficile, infatti, imbattersi in un apparente innocuo file EXE che invece, una volta avviato, generi un errore di Windows 7 Home Premium. Ecco perché, qualsiasi file EXE scaricati sul pc devono essere preventivamente scansionati dall’antivirus prima di avviarli, anche se si pensa che provenga da una fonte attendibile.

Il problema può verificarsi durante l’accensione del pc, l’avvio del programma oppure durante l’utilizzo di una sua specifica funzione.

Messaggi di errore più comuni

Gli errori più frequentemente riscontrati sono:

– Powershell.exe non è un’applicazione valida

– Impossibile trovare Powershell.exe

– Errore durante l’avvio del programma

– Avvio di POwershell.exe non riuscito, oppure non in esecuzione

– il percorso ha generato un errore

– Powershell.exe ha riscontrato un errore e l’applicazione sarà terminata

Individuare il momento in cui si verifica l’errore (durante l’accensione per pc, l’avvio del programma oppure di una determinata funzione), è fondamentale per capire come risolvere il problema.

 

Come correggere gli errori di Powershell.exe

 

Di seguito l’elenco dei passaggi da seguire per provare a risolvere gli errori generati da Powershell.exe:

  • Ripara voci del registro di sistema
  • Effettua una scansione dei virus completa sul pc
  • Elimina definitivamente tutti i file inutili o sospetti
  • Aggiorna i driver
  • Ripristina le impostazioni del sistema
  • Disinstalla e re-installa Windows 7
  • Effettua un controllo dei file di sistema Windows
  • Installa gli aggiornamenti disponibili

Le operazioni sopra indicate sono mano a mano più complesse e dispendiose, quindi è consigliato provarli in ordine crescente, onde evitare di perdere tempo e sforzarsi inutilmente.

Copyright Il mio Device 2019
Shale theme by Siteturner